Nel manuale spesso ci si riferisca alla "autoregolamentazione della P.A.", ma non ne capisco il significato

Poter di "autoregolamentazione" riferito alla pubblica amministrazione, altro non significa se non potere di regolamentare una determinata materia in maniera autonoma, attraverso atti di regolamentazione che promanano dalla stessa amministrazione che si dota, in tal modo, di regole di comportamento e di disciplina; in particolare, l'art. 2 del d.lgs. n. 29/1993 riferito alle fonti che regolano il rapporto di pubblico impiego, riferisce di un potere delle singole amministrazioni di emanare atti organizzativi propri che regolino, in generale, il funzionamento degli uffici, ecc.

LA REDAZIONE RISPONDE

ULTIME DOMANDE RICEVUTE

Vedi tutti Chiudi

FAI LA TUA DOMANDA